fbpx
ShoppingTempo libero

10 Consigli utili per diventare un’esperta in sample sales

Avete mai letto il libro di Sophie Kinsella “I love Shopping”? Magari hai visto la versione cinematografica (se non lo hai ancora visto dovreste farlo, è un film fantastico). Se la vostra risposta è sì, allora avrai sentito parlare di “Sample Sales”.

 

Sample salesche in italiano chiamiamo semplicemente vendita di campionario è, per chi è amante della moda e del mondo del fashion, una parola magica, quasi un segreto. Ti starai chiedendo invece “Che cos’è”? È l’opportunità per acquistare marchi di lusso e di alta moda con sconti fino all’80%.

 

Significa, in altre parole, poter acquistare con sconti importanti prodotti, come abiti, scarpe, borse, ma anche oggetti e complementi di arredo e persino i cosmetici, di marchi famosi. 

 

Che tu sia una principiante in questi eventi o una fanatica dello shopping, se seguirai i consigli che ti stiamo per dare diventerai la più abile acquirente che ci sia mai stata. Attenzione, però, alla carta di credito! 

FAI I COMPITI A CASA. La ricerca è fondamentale. Se hai appena saputo che un marchio di lusso organizza una “sample sales”, ma non ha mai acquistato nulla da loro prima d'ora, vai sul sito web del marchio e familiarizza con gli stili, i prezzi e così via. Sarebbe meglio recarsi in uno dei loro negozi o rivenditori e provare alcuni capi. La maggior parte dei prodotti presenti in una vendita di campionario sono stock in eccesso, campioni di produzione o se, come abbiamo detto inizialmente, sei fortunata, potresti trovarti di fronte a pezzi unici provenienti dai loro archivi e dalle collezioni in passerella. La maggior parte dello stock appartiene alle stagioni precedenti, quindi non farti condizionare dalla ricerca di capi o oggetti esatti. Punta sui classici del guardaroba che normalmente non acquisteresti a prezzo pieno, come ad esempio il cashmere, le borse firmate, i cappotti e le giacche, la sartoria e le scarpe firmate. Se investi in tessuti e stili di qualità non dovrai più preoccuparti del tuo guardaroba.

INFORMATI SULLA VENDITA. Verifica almeno un paio di volte gli orari di apertura e l'ubicazione della vendita. Controlla anche se è necessario prenotare una fascia oraria prima di recarsi alla vendita, per evitare delusioni. In alcuni casi queste vendite sono associate alla richiesta di una donazione di beneficenza all’ingresso; quindi, tieni sempre del contante di riserva nella borsa. La maggior parte delle sedi avrà anche un guardaroba, quindi non andare carica di borse, valigie ecc. Così nulla ti rallenterà! E, non ultimo per importanza, informati sulle taglie disponibili. La maggior parte delle vendite lo indicherà sul sito web della sede o del marchio e sui social media, quindi informati sulla vendita prima di partire.

RICERCA UN'ANTICIPAZIONE. Fai delle ricerche e segui i luoghi e le aziende chiave che ospitano le vendite su Instagram. Molti di loro pubblicheranno anteprime dello stock, listini prezzi e soprattutto... Video della sala vendite, in modo che tu sappia dove dirigerti nel momento in cui varcherai la soglia dove si svolge la vendita. Puoi anche iscriverti ai siti degli organizzatori, questo ti permetterà di ricevere delle anticipazioni e un acceso prioritario. Cominciano a essere disponibili anche servizi di Personal Shopping su Instagram che fanno acquisti per i clienti. Spesso sono i primi ad arrivare, quindi segui i loro profili per vedere immagini e video più dettagliati sugli stock. Tieni presente che i prezzi menzionati nei loro post includeranno la loro commissione e saranno più alti rispetto a quelli che avresti dall’acquisto diretto.

ASSICURATI SULLA FORMA DI PAGAMENTO E FISSA UN BUDGET. La maggior parte delle vendite accetta pagamenti in contanti e con carta, ma potrebbero esserci delle eccezioni. Controlla prima di partecipare alla vendita. Fissa un budget o un limite di spesa per non eccedere. Prima di acquistare, chiediti: "Mi piace? Ne ho bisogno? Lo indosserò? Se la risposta è sì, allora procedi all'acquisto. Ricordati che sebbene la maggior parte dei marchi vendano con uno sconto compreso tra il 50 e l'80% sul prezzo di vendita consigliato, questo non significa che tu debba comprare per forza. Ricorda sempre che il tuo acquisto deve essere funzionale e soprattutto cerca di fare acquisti etici, ovvero che le tue motivazioni all’acquisto di un brand siano un'occasione per darti gioia. Se questo non fosse è meglio pensarci due volte perché se acquistare (e poterti permettere economicamente di farlo) fosse per te una occasione di benessere allora questo fa parte della tua vita ed è giusto che tu possa avere questa esperienza. Altrimenti come dice Marie Kondo: “se non vi porta gioia, allora non fa parte della vostra vita”.

METTI LA SVEGLIA. Queste vendite possono essere molto affollate oltre che impegnative. Ricordi l'episodio di Friends in cui Monica, Phoebe e Rachel si recano ad una vendita di abiti da sposa e Rachel viene coinvolta nella ressa all'apertura del negozio? Ebbene sì, questo tipo eventi possono essere estremamente affollati, per cui metti in conto che potrebbero esserci delle code all’ingresso, al guardaroba, ai camerini, alle casse, ecc.). Se dovessi soffrire di claustrofobia scegli di andare negli orari meno affollati. Se invece avessi già sperimentato gli acquisti in uno scenario simile a quello del Black Friday o del primo giorno di saldi, allora puoi provare a entrare per prima così da poter acquistare la migliore selezione di articoli. Assicurati di vestire un abbigliamento comodo e pratico (nel caso dovessi provare un capo, spogliarti e rivestirti rapidamente ti darà un senso di benessere). Arriva molto presto per fare la fila (alcune vendite possono avere code di 1-2 ore anche una volta aperte). Più grande è il marchio, più grande sarà la coda.

VESTITI PER VINCERE. Non è il momento del glamour. In una sala vendite calda e affollata, con spogliatoi comuni (o addirittura senza), devi poter essere in grado di fare acquisti comodamente. Indossa dei leggings e scarpe comode che siano facilmente sfilabili. Porta una piccola borsa a tracolla o uno zaino, in modo da avere le mani libere. Anche un piccolo marsupio in cui inserire telefono e portafoglio potrebbe essere una soluzione. Ricorda che se sei smart con i sistemi di pagamento contactless non hai neppure bisogno delle carte o del portafoglio. Porta con te dell’acqua e delle salviettine rinfrescanti. Perché? Sarà sicuramente come allenarsi o andare in palestra.

PORTA CON TE UN'AMICA... O MAGARI TE NE FARAI UNA NUOVA. Fare shopping in una Sample Sale è molto più facile con una spalla. Potreste dividervi e conquistare pezzi specifici in una vendita affollata. Ancora meglio, porta con te un'amica decisa e di buon gusto, che possa dissuaderti da acquisti sbagliati quando entri in modalità panico da acquisto. Oppure, durante l’attesa, puoi fare due chiacchere per chi come te è in coda, e fare così nuove amicizie. È altrettanto importante essere gentile e amichevole con il personale addetto alla vendita. Non solo sanno dove si trovano i pezzi migliori (e se saranno riassortiti), ma possono anche darti delle dritte sulle vendite future che potrebbero non essere ancora pubblicizzate!

NON PENSARCI DUE VOLTE. Hai presente quel momento in cui stai curiosando e vedi qualcosa che ti piace ma non è del tutto sicuro? Prendilo comunque, perché ti assicuro che non lo troverai più se tornerai più tardi. Le scorte possono essere limitate e la maggior parte dei saldi esaurisce il 50% delle scorte entro il primo giorno; quindi, inseriscilo nel carrello, deciderai al camerino o alla cassa. Ma non accumulare. Ricorda che quasi tutte le vendite di campionario hanno una politica di non rimborso o di cambio; quindi, se non ti sta bene o se cambi idea non comprarlo, a meno che tu decida di regalarlo a qualcun altro. In tal caso va bene.

RITORNA ANCORA. I momenti più propizi della giornata per recarsi ad una sample sales sono la mattina all'apertura, dove avrai a disposizione la selezione migliore, e l'ultimo giorno, quando potrebbero esserci ulteriori sconti per vendere più facilmente gli articoli rimanenti. Monitora la tua casella di posta elettronica e Instagram per gli aggiornamenti. L’ultimo giorno, in genere, gli sconti potranno essere maggiorati fino anche a un ulteriore 20%.

ESCI DALLA ROUTINE. Non pensare solo ai grandi marchi di lusso. Iscriviti alle mailing list di tutte le sedi. Se riesci a essere la prima a conoscere le vendite di collaborazioni tra stilisti e marchi più piccoli, vedrai che queste sono meno affollate e potrai anche scoprire nuovi marchi, sostenendo le piccole imprese e i designer emergenti.

E ORA UN PO' DI CURIOSITÀ IN GIRO PER IL MONDO

New York è la città per eccellenza delle sample sales; è considerata la città più importante a livello internazionale, soprattutto per numero e frequenza di questi eventi. Esistono da molti anni e si svolgono durante tutto l’anno. Esistono anche varie piattaforme online che si occupano specificatamente di fornire e pubblicare tutte le informazioni e i calendari.

Londra, oltre alle classiche vendite, ha anche alcuni luoghi dove le sample sales si tengono durante tutto l’anno. Alcuni store invece organizzano vendite solo di particolari top designer per alcune settimane durante l’anno, mentre i marchi emergenti e i nomi meno famosi del fashion spesso danno vita a veri propri eventi con dj, aperitivi, drink e musica, dove si ha l’opportunità di conoscere i nuovi talenti e le storie dietro le loro collezioni. 

Parigi ha agenzie specializzate (come Arlettie) che organizzano questi eventi, e che gestiscono gli eventi di brand e designer tra i più famosi e lo fanno in location apposite. L’accesso è riservato agli iscritti, come accade in un circolo privato dove, pagando una quota di 50/60 euro annuali, si hanno una serie di benefit fondamentali (tra cui l’accesso riservato il primo giorno della vendita, file prioritarie e la possibilità di cambiare gli articoli acquistati).

Speriamo di averti fornito preziosi consigli per la tua prossima missioneI love Shopping!  

Parla con
l'esperta

Iscriviti ora alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornata e accedere a contenuti e servizi esclusivi